CIMAher (nimotuzumab) è un anticorpo monoclonale che reagisce con il recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR) con alta affinità, bloccando l'interazione tra fattore di crescita epidermico (EGF) e del suo recettore. 
EGF e il suo recettore gioca un ruolo molto importante nella crescita delle cellule nel corpo, nel caso di alcuni tumori è stato studiato che questo rapporto può diventare un problema, perché quando il ricevitore raggiunge il suo EGF invia un segnale attraverso proteine specializzate che stimolano la proliferazione (moltiplicazione) delle cellule. 
In tumori che sono di origine epiteliale, come tumori della testa e del collo, tumori cerebrali, prostata, polmone, ecc esagerata appare EGF concentrazione circolante nel corpo e questo fenomeno promuove l'angiogenesi, apoptosi blocchi regolazione del ciclo cellulare altera , aumenta l'adesione e motilità, aumentando la capacità invasiva delle cellule tumorali.  Come Cimaher è capace di bloccare questo anticorpo monoclonale può essere utilizzato per trattare questa malattia producendo un antiproliferativa, anti-apoptotica e pro-angiogenico, producendo un effetto antitumorale in questi tipi di tumore senza generare effetti collaterali indesiderati nei pazienti trattati. 
Questo farmaco è disciolto in una miscela salina fisiologica e applicato per infusione endovenosa. CIMAher ha dimostrato attività antitumorale in studi clinici condotti in varie località della testa e del collo, tumori cerebrali, tumori del rinofaringe, cancro esofageo e altri.  Questo prodotto produce anche il vantaggio di non generare effetti collaterali indesiderati rispetto ad altro trattamento antitumorale attualmente utilizzato di questi tumori.

Foglio illustrativo 1

Foglio illustrativo 2